Truffe: false fidejussioni per 850mila euro alla Regione Umbria

Truffe: false fidejussioni per 850mila euro alla Regione Umbria

(AGI) – Perugia, 2 dic. – I carabinieri della sezione dipolizia giudiziaria della procura di Perugia hanno denunciatotre persone ritenute responsabili di aver truffato la RegioneUmbria per quasi 850mila euro. I tre, due abruzzesi e unpolacco, hanno falsificato polizze fidejussorie utili allapresentazione delle domande per l’ottenimento di fondi per igiovani imprenditori. Secondo quanto emerso dalle indagini ilegali rappresentanti delle 19 societa’ hanno chiesto edottenuto finanziamenti provocando un ingente danno allaRegione, che erogava tali somme senza le adeguate garanzie. Gliindagati hanno percepito cosi’ ingiusti profitti per circa75mila euro. Gli episodi ricostruiti nel corso delle indagini,coordinate dal sostituto procuratore Claudio Cicchella, si sonosvolti in provincia di Perugia dal 2011 al 2013. Gliaccertamenti sono iniziati in seguito alla segnalazione di unfoglio mancante in una pratica della Regione. I successiviaccertamenti hanno consentito di ricostruire le polizzefidejussorie false indicanti la medesima compagniaassicurativa.

Tratto dall’AGI

Leggi di più...